L'amore è o no, non ha intermedi anche se molti vogliono giocare quel ruolo sciocco che oggi voglio ma forse non domani. L'amore è avventurarsi nell'ignoto. Avere il coraggio di salire sul treno e non scendere fino al termine del tour.

È consegna e ricezione. Sta nel tenere una mano indipendentemente dagli ostacoli e dalle avversità che possono sorgere.

Sempre più persone si rifiutano di amare, arrendersi, innamorarsi, sempre più persone si nascondono dietro infinite scuse.

So che la vita ci ha attraversato per un motivo, so anche che ha messo tutto a nostro favore, che così tante cospirazioni in modo da poterci vedere anche se la distanza lo impediva.

Che il modo in cui ci siamo incontrati non è stata una coincidenza, che tutto ha avuto la sua ragione di essere, ma alla fine non voglio più scoprirlo.

C'erano sempre ragioni e motivi. C'era sempre amore, desiderio. C'era sempre tutto tranne la tua disposizione e il tuo valore. Non abbiamo avuto bisogno di un momento perfetto, né di essere l'amore perfetto perché non esiste.

Eravamo solo l'amore sbagliato al momento giusto, quello a cui mi arrendo oggi perché amo me stesso e so che lasciando andare tuttò ciò qualcosa di meglio per me arriverà.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!