Cane

Cucciolo solo e affamato, traumatizzato, si arrende.

Ogni giorno, i volontari di DAR Animal Rescue distribuiscono cibo agli animali randagi locali, non trascurando le cure, anche se non possono salvare tutti in modo efficace.

In uno di quei momenti, si sono imbattuti in Krispy, un cane da strada solitario, che vagava sul lato della strada, con un'aria disorientata e affamata.

La squadra ha deciso di provare a salvarlo, poiché la sua malnutrizione era visibile e presto si rese conto che il salvataggio non sarebbe stato così semplice, aveva il panico di avvicinarsi agli umani. Il trauma era così facile da notare, così come i terrori che quel piccolo animale avrebbe dovuto sopportare nel corso dei mesi, mentre era per strada.

La pandemia covid-19 ha lasciato gli animali per strada in condizioni peggiori di prima, perché molte persone anonime escono per le strade a dare da mangiare agli animali pelosi, un lavoro che si è fermato quasi del tutto con la quarantena.

Inoltre, la disoccupazione ha colpito non solo le persone, ma anche le manifestazioni di solidarietà, in quanto molti non hanno più i soldi per comprarsi da mangiare nemmeno per se stessi.

Krispy era così affamato che si è avvicinato ai volontari, ma presto si è ricordato del suo trauma e si è allontanato. D'altra parte, la fame era così grande che è tornato più volte per ottenere più cibo, il che ha facilitato il suo salvataggio, ma ha anche mostrato quanto siano vulnerabili gli animali per le strade, poiché chiunque avrebbe potuto fare la stessa cosa, senza necessariamente avere buone intenzioni.

Non appena viene soccorso, il team decide di portarlo immediatamente dal veterinario, per capire il suo stato di salute. Si è scoperto che Krispy pesava solo 5 chili. Aveva bisogno di rimanere in clinica per ricevere cure adeguate contro la malnutrizione, la disidratazione e la filaria (infezione da nematodi filari).

Durante il trattamento, il team dell'ONG è stato in grado di cercare una casa adottiva permanente per il piccolo. Non è stato difficile. Quando le persone si uniscono per fare del bene, le possibilità che gli animali vengano trattati bene e felici sono maggiori. Oggi Krispy ha una casa, una famiglia che lo ama, riceve tutte le cure di base e non solo: è riconosciuto come un essere vivente.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
animalicanestradaabbandonatotraumafamecurecasaamorepaura
COMMENTA