CuriositàAutosufficienza: la strada verso il successo

02/02/2019 - 22h

Questo concetto, estremamente rilevante, ma poco applicato da coloro che anno dopo anno rimangono nello stesso posto, è ciò che ti metterà dove vuoi essere.

Se osservi intenzionalmente gli altri e te stesso, concluderai che abbiamo una tendenza paralizzante a trasferire all'altro la colpa dei risultati delle nostre azioni. 

È davvero molto difficile assumersi la responsabilità degli eventi nella nostra vita, sia che siano positivi, sia negativi.

Frasi come: "Non sono arrabbiato, sono nervoso, siete voi che mi prendono in giro" o "io gli avrei dato più attenzione, se si trattava di una buona moglie/marito" tipizzare chiaramente persone che non applicano la verità di auto-responsabilità.

Ciò che ti renderà un conquistatore, non solo uno spettatore del successo di un altro, è come vedi i tuoi risultati!

Vi dico che ci sono solo due modi per agire contro i risultati desiderati ma non realizzati: prendere ciò che è accaduto, imparare e cambiare, o attribuire agli altri la responsabilità per i frutti che avete raccolto.

Quando vivi in modo responsabile, porti il controllo degli eventi della tua vita e poi diventi l'autore della tua storia. Dopotutto, solo tu puoi modificare i risultati ottenuti attraverso le tue azioni.

Per chiudere questo testo, voglio lasciare alcune domande rilevanti per la tua riflessione.

Quali scuse smetterete di darvi? Se attribuissi a me stesso i miei risultati, come potrei essere nelle varie aree della mia vita oggi? E infine, dopo aver capito un po' di più sulla responsabilità personale, quando applicherò questo concetto ?

So che alcune persone, mentre leggevano questo testo, avevano pensieri come: "non sai nulla della mia vita". "Se sapessi dove e come sono cresciuto, non lo diresti", tra le altre cose. Capisco che i cambiamenti, non importa dove siano, dipendono non solo dalla pratica della responsabilità personale, ma è certamente il primo passo in una vita in cui sarai il protagonista. Quindi ti invito a fare un piccolo test, per tutto il tempo che vuoi.

Prendi i tuoi errori e fallimenti, impara e, se necessario, cambia. Dopo questo periodo, prova a vedere se i risultati ottenuti differiscono da quelli ottenuti in precedenza.

Tags
autosufficienzastradasuccesso
Loading...