Cane

Amico fedele: il cane ha nuotato fino alla riva per 11 ore per salvare il...

Tutto quello che è successo è un'altra prova che i cani sono gli amici più fedeli e devoti. È stato in Australia, il pescatore ha notato un cane da pastore, che faticava a nuotare verso la riva.

Una scatola di attrezzatura da pesca galleggiava accanto al cane e in lontananza si vedeva una muta. Aiutò il cane a uscire e iniziò a chiamare la guardia costiera.

Era chiaro che i guai erano accaduti: la barca si era ribaltata da qualche parte. A quel tempo, si è riunita un'intera squadra di soccorritori. Il cane fu portato a riva, ma gemette e si dimenò nell'acqua tutto il tempo.

L'operazione di ricerca è durata diverse ore e grazie a Dio tutto è finito bene, l'uomo è stato trovato. Si stava aggrappando a una barca rovesciata, che stava già affondando lentamente sul fondo.

La vittima ha detto che non poteva far fronte al controllo della barca e che a causa del movimento improvviso lui e il cane sono stati lanciati in direzioni diverse.

Ma soprattutto, sono rimasti colpiti da come il cane ha potuto nuotare per così tanto tempo in cerca di aiuto per il suo proprietario. E lui, a sua volta, sperava davvero che tutto andasse bene con l'animale.

Vale la pena notare che questo non è il primo caso noto in cui i cani vengono salvati e questo cane da pastore si è unito ai ranghi dei veri eroi dalla coda. Come si è scoperto in seguito, secondo i rapporti dei soccorritori, il cane ha nuotato per 11 ore per aiutare il suo amico.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
animalicanesoccorritorenuotateoresalvareamicofedelebarcaeroeamicizia
COMMENTA