CuriositàI 4 paesi in cui vieni pagata per essere mamma

08/09/2018 - 13h

Essere una mamma è un lavoro complicato e che, oltre a coinvolgere a tempo pieno, comporta un grande sforzo. Questa premessa è riconosciuta da alcuni paesi nel mondo, che sostengono le donne che avranno dei bambini con alcuni incentivi.

Qui vi mostriamo i paesi che incoraggiano la loro popolazione ad avere figli, a causa del loro basso tasso di natalità, con alcuni pagamenti economici: 

Francia: 

In questo paese, il governo offre più di $ 1.000 per sostenere le famiglie che hanno avuto un bambino e poi un sostegno mensile di $ 200 fino a tre anni. Ciò include cittadini e migranti stranieri che vivono in territorio francese, a condizione che dimostrino che il loro bambino è nato all'interno del territorio.

Norvegia: 

Le famiglie con bambini ricevono un sostegno mensile di $ 600 al mese tra i 13 e i 23 mesi del neonato. E dai 2 anni verranno pagati 100 dollari per ogni bambino fino all'età di 18 anni.

Finlandia: 

In questo paese viene fornito un pacchetto composto da vestiti per bambini, libri per bambini, pigiami e un pagamento in contanti di 160 dollari. Inoltre, l'assicurazione sociale finlandese paga un importo mensile a bambini di età inferiore ai 17 anni. Se hai un solo figlio, il governo ti darà 100 dollari e se ne hai di più, quasi 200 dollari. 

Australia: 

In questo luogo pagano le famiglie che hanno guadagnato meno di 150 mila dollari australiani nell'anno precedente per avere un figlio. Il supporto consiste in un pagamento settimanale durante le prime 18 settimane di oltre 400 dollari.

Tags
australiafinlandiafrancianorvegiapersonemammeincentivofarefiglineonatibambinisoldimensilietábambinomamme