Curiosità

Uno studio rivela: se il tuo uomo si fa dei selfie, probabilmente è uno psicopatico

Secondo un nuovo studio condotto dal professor Jesse Fox della Ohio State University, gli uomini che pubblicano molti selfie sul web tendono a mostrare livelli più elevati di narcisismo e psicopatia.

Quindi, a tutti i topi da palestra che pubblicano selfie allo specchio e ai ragazzi al volante in tonalità che danno un'occhiata "che succede", potresti avere un problema!

E peggiora se gli uomini modificano i propri selfie. Lo studio ha scoperto che gli uomini che hanno modificato le loro foto hanno livelli più alti di narcisismo e auto-oggettivazione. 

L'unica cosa buona è che questi uomini non sono necessariamente psicopatici, poiché Fox spiega che la psicopatia è legata all'impulsività. Le persone impulsive, si suggerisce, non si preoccuperebbero di aspettare di modificare le loro foto.

La mia unica domanda ora è: i filtri di Instagram contano come modifica? Perché sono ossessionato da X-Pro II.

Lo studio ha raccolto dati su 800 partecipanti maschi di età compresa tra 18 e 40 anni, i quali hanno completato un sondaggio online sulle loro abitudini di selfie. Hanno anche compilato questionari sul comportamento antisociale e sull'auto-oggettivazione.

Per essere onesti, l'Università spiega che mentre tutti i soggetti mostravano livelli più elevati di questi tratti, erano ancora tutti entro i limiti della normalità. Se desideri leggere tu stesso lo studio, puoi trovarlo nella rivista Personality and Individual Differences.

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
curiositàuominiselfiemodificarefotopsicopaticistudioricerca
COMMENTA