Barzellette

Una scusa plausibile... (Barzelletta)

Un tizio, che passa molto volentieri le serate libere alla sala biliardi, dice alla moglie:

- Cara, vado nel parco per fare un pò di jogging.

E la moglie:

- Va bene, caro, ma torna entro un'ora perché siamo invitati a cena dai miei genitori e non voglio fare tardi.

Il marito esce e comincia a correre per il parco, finchè incontra una bellissima bionda tutte curve, anch'essa dedita al jogging. I due fanno amicizia e la donna poco dopo lo invita a casa sua a bere un drink. L'uomo non se lo fa ripetere due volte. Appena in casa la bionda dice:

- Le dispiace se mi faccio una doccia? 

E così si spoglia, poi da cosa nasce cosa e ovviamente finiscono a letto per due ore di fila. Naturalmente si ricorda troppo tardi di avere la cena con i suoceri e deve inventare una scusa plausibile.

Così si sporca le mani di gesso e torna dalla moglie che gli urla:

- Beh, ti sei dimenticato della cena? Dove sei stato?

E il marito:

- Cara, sai, mentre facevo jogging ho incontrato una bionda stupenda che mi ha invitato a casa sua, e poi mi ha sedotto e siamo finiti a letto.

E la moglie:

- Ma che balle mi vai raccontando! Fammi vedere le mani! Ecco! Sei andato come al solito a giocare a biliardo!

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Ecco un'altra barzelletta...

Una donna è stufa di farsi le cerette per depilarsi...(Barzelletta )

Una donna è stufa di farsi le cerette per depilarsi, legge sul giornale che hanno messo in commercio un nuovo rasoio elettrico per donna.

Lo va a comprare, torna a casa e si prepara per provarlo, ma squilla il telefono. 

È la ditta dove lavora e le dicono di partire subito per l’America per un urgenza lavorativa.

Rimette il rasoio nella scatola, lo mette nella borsa, si reca all’aeroporto e si mette in fila per il check-in.

Sente dalle vicine che per quel genere di rasoi si deve pagare una tassa altissima alla dogana aeroportuale.

Si gira indietro e c’è un prete.

“Padre mi farebbe un favore?”

- “Certo! Dica pure come posso aiutarla.”

“Ho comprato un rasoio per donna, ma ho appena saputo che devo pagare una tassa salata.

Non potrebbe nasconderlo sotto la sua tonaca? Sono convinta che nessuno la controllerà lì sotto”

- “Certo. Però badi che io non so dire bugie, perciò alle domande dirò nient’altro che la verità…”

“Va bene padre, non ho altra scelta e sono pronta a correre questo rischio. Vada pure.”

Così gli consegna il rasoio, lui svelto lo mette sotto la tonaca e quando il doganiere si trova davanti al prete gli dice:

“Padre ha qualcosa da dichiarare?”

Il prete:

“Dalla testa alla cintola nulla. Pausa.”

Il doganiere:

“Ma scusi padre e dalla cintola in giù?”

“Ah caro figliolo… lì tengo solo un arnese per donna, mai usato!”

Il doganiere scoppia a ridere e grida… avanti il prossimo!

HAHAHAH ! ! !

Se questa barzelletta ti è piaciuta, lascia un commento e condividila con i tuoi amici!

Tags
barzellettarideresorrideredivertentemaritomogliegiocarebiliardobiondasedottolettocenasuoceriparcojogging
COMMENTA