CuriositàUn bambino silenzioso e obbediente non è sempre un bambino felice

14/03/2019 - 13h

Quando osserviamo un bambino obbediente e pensiamo che siamo il miglior bambino del mondo, ci sentiamo anche un pò gelosi di altri genitori perché il loro figlio è un bambino molto tranquillo e obbedisce al primo ordine dato a loro, ma questo è qualcosa di normale nei bambini?

Quando un bambino è estremamente ubbidiente e tranquillo non significa sempre che sia un bambino felice, ci sono due tipi di obbedienza nei bambini: obbedienza sottomessa per paura o minaccia, o obbedienza basata sul rispetto dei genitori e delle persone in generale.

La timidezza nei bambini è normale, perché si vergognano di impegnarsi subito con una conversazione con gli sconosciuti o chiunque, tuttavia, quando vediamo una molto timida, le persone nascoste o che la loro reazione a parlare con lui è molto sottomesso è quando dovremmo preoccuparci.

Che un bambino obbedisca al primo ordine che viene dato non è un comportamento normale in un bambino e può essere dannoso per la loro crescita e sviluppo.

I nostri bambini incontrano il nostro primo ordine o di qualsiasi persona non è qualcosa che dovrebbe renderci orgogliosi, ma preoccupato, dal momento che stiamo creando un bambino che sarà un futuro adulto sottomesso paura di esprimere o difendere, in grado di diventare un burattino nelle società.

L'obbedienza cieca è dannosa per i piccoli, perché crescendo imparano a piacere agli altri al di sopra dei loro ideali, a un tempo in cui possono avere una bassa autostima e sentirsi a disagio nella società e le loro decisioni dipendono dall'approvazione di qualcun altro.

Secondo gli esperti di psicologia l'obbedienza è raccomandata sotto l'effetto del rispetto e della comunicazione.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
emozionisentimentipensieribambinisilenziosoobbedientefelicegenitori
Loading...