CuriositàSenago: "Prima i miei cittadini", sindaco caccia i migranti dell'alloggio per far andare i senzatetto italiani

17/10/2019 - 13h

"Prima di loro ci sono 80 dei miei cittadini”: questa è stata la famosa frase che ha dato il via alla rivoluzione nel comune di Senago. La nuova sindaca Magda Beretta, della Lega Nord, ha mantenuto la promessa fatta in piena campagna elettorale e dice "basta immigrati".

Ma non si è fermata qui, ha mandato via i clandestini dall’alloggio e al loro posto ci vuole far andare i senzatetto italiani.

Ancora prima delle elezioni il sindaco ha scritto una lettera al prefetto informandolo che nel suo Comune di 21 mila abitanti non avrebbe più accolto nemmeno un migrante.

Senago è l’esempio di un'Italia che torna finalmente a fare gli interessi degli italiani, troppo spesso calpestati, ignorati e discriminati da sindaci e dalle amministrazioni di sinistra/ movimento 5 Stelle.

Continua a leggere...

Condividi l'articolo con i tuoi amici e lascia un commento qui sotto! 

Tags
migrantisindacosenagosceltaitalianisenzatettocomune
Loading...