CronacaRussia, l'incidente aereo ripreso da una camera di sorveglianza

10/04/2016 - 19h

Tragico incidente aereo in Russia. Un Boeing 737 della compagnia Fly Dubai è precipitato nei pressi della città di Rostov sul Don, nel sud del Paese, provocando la morte delle 62 persone a bordo, 55 passeggeri e membri dell’equipaggio. Secondo le prime informazioni, l’aereo, proveniente da Dubai, si è schiantato in fase di atterraggio, dopo aver mancato la pista

Sulla zona, al momento dell’incidente, le condizioni meteo erano pessime, con venti molto forti e visibilità scarsa. Il Boeing aveva già cercato di atterrare una prima volta ed il secondo tentativo era stato fatto dopo che per circa due ore aveva sorvolato la zona, in attesa di un miglioramento del tempo. Secondo il governatore della regione, la maggior parte delle vittime sono di origine russa.

 
C’erano raffiche di vento di 25/30 metri al secondo (circa 110 chilometri orari) quando il Boeing della FlyDubai si è schiantato all’aeroporto russo di Rostov sul Don uccidendo tutte le 62 persone a bordo: lo riporta Russia Today, secondo cui l’aereo era arrivato a Rostov da Dubai già all’1.30 di notte, ma a causa delle avverse condizioni meteorologiche ha abortito il primo tentativo di toccare terra e ha atteso in aria per circa due ore prima di tentare nuovamente di atterrare, senza successo.

VIDEO:

Tags
russiaindicente aereocamera di sorveglianza
Loading...