Il sindaco di Catania decide di sostituire come emblema della citta' l'elefante di roccia lavica con uno vivo. Telefona a Moira Orfei e le chiede se ne ha uno da vendergli e Moira gli dice:

– Ne ho uno che sta nel mio circo da 30 anni che e' bravissimo, se gli dici di alzare una zampa lui la alza, se gli dici di alzare la proboscide lui la alza, se gli dici di roteare la coda lui la rotea… 

Il sindaco e' contentissimo e cosi' il giorno della presentazione alla stampa del nuovo simbolo della citta' il sindaco si rivolge all'elefante e gli dice:

– Dumbo, alza la zampa!

Ma l'elefante se ne sta fermo.

– Dumbo, muovi la coda!

Ma l'elefante non si muove. Allora il sindaco telefona inviperito a Moira Orfei protestando. Moira arriva subito per controllare, si avvicina all'elefante e gli chiede la ragione del suo comportamento. E l'elefante:

– Senti, Moira, finche' ero al circo lavoravo sodo, ora che ho trovato un posto al comune mi voglio godere la vita…

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Se questa barzelletta ti è piaciuta lascia un commento e condividila con i tuoi amici!