Curiosità

Per un uomo, scambiare la moglie per una ragazza è una condanna 

35 anni di matrimonio felice, meravigliosi figli adulti. Ha scambiato tutto questo per una relazione con una giovane bellezza e ora se ne rammarica amaramente. Confessione anonima.   Non è facile parlarne, ma sembra necessario...  

Mia moglie ed io viviamo da 35 anni, ne abbiamo passate tante insieme. Abbiamo figli meravigliosi. Ognuno di loro ora ha un ottimo lavoro, un matrimonio forte, tutto grazie a mia moglie, che ha pregato instancabilmente per loro in tutti questi anni.  

Dopo il pensionamento, io e mia moglie abbiamo deciso di investire i nostri risparmi in un'attività e il risultato ha superato le nostre più rosee aspettative, non avevo mai visto così tanti soldi in vita mia, quasi sono impazzito di gioia.   

Improvvisamente sono diventato un membro del "club dei miliardari" e la mia vita è cambiata. Cominciò a sembrare che una sola donna, quella con cui avevamo vissuto per tanti anni, non fosse abbastanza ...  

Ci siamo trasferiti in una zona prestigiosa, abbiamo cambiato auto con nuove auto di lusso. Cominciarono a invitarmi a eventi importanti, ricevimenti chiusi. Giovani bellezze aleggiavano intorno a me e tutte le mie nuove conoscenze avevano giovane compagne.

Loro, queste bellezze, mi hanno sussurrato le parole da cui mi sono sciolto. Mi sentivo il re del mondo, spendendo soldi a destra ea manca. E poi l'ho incontrata, chiamiamola Dolly. Giovane, intima, non mi ha distolto gli occhi di dosso, a quanto pare era pronta a tutto, e mi sono "innamorato". Ma aveva una condizione: dovevo sposarla.  

La mia prima moglie non mi ha mai fatto soffrire in vita mia. Mi ha sostenuto "nel dolore e nella gioia". Il fatto che i nostri figli siano cresciuti con successo e persone felici è interamente merito suo. E io... non riesco proprio a spiegare come sia successo.  

Stavo visitando Dolly e sua madre, coetanea di mia moglie, ha preparato una cena sontuosa. E dopo aver iniziato a proporre condizioni, per dire che le importa della felicità di sua figlia (lei stessa è divorziata). Lei e Dolly mi hanno dato tre mesi per spiegarmi e separarmi da mia moglie, altrimenti non ci saremmo più visti. Sono strisciato in ginocchio promettendo di sistemare tutto? Non ricordo.  

Tornato a casa, ho iniziato a incolpare mia moglie per tutte le cose immaginabili e inconcepibili. Litigio dopo litigio e ho davvero iniziato a odiarla ferocemente.   

Ho messo insieme una riunione di famiglia per aprire gli occhi a tutti su di lei. L'elenco dei suoi "peccati" includeva sia la fede in sovrappeso che quella fanatica. Ho detto che le sue preghiere non erano altro che incantesimi, l'ho accusata di essere in contatto con il pastore...  

Ha respinto tutti i miei attacchi, e poi ha detto ''So qual è il problema e ti concedo a quella giovane bionda che insegui. Ora tutti si sono lanciati su di lei. Mia sorella minore, che mia moglie una volta ha tirato fuori da una situazione disastrosa e cresciuta come sua figlia, l'ha colpita. Ho appena guardato.  

Mia moglie è partita lo stesso giorno. La maggior parte delle cose in casa le appartenevano, ma non ha preso nulla. I miei figli hanno cercato di intervenire, ma anche i miei argomenti e le mie bugie hanno convinto loro.  

Ho pagato per Dolly. Mi sentivo un re, esattamente due settimane durante la nostra luna di miele. No, ovviamente è qualcosa di speciale, quando sei accompagnato da una reginetta di bellezza alle feste. Ma è tutto. Io vivo all'inferno.  

Dolly è licenziosa, ignorante, senza cuore. Mi fa a pezzi fino all'osso. Non facciamo nemmeno l'amore, ho iniziato ad avere la disfunzione erettile. Non posso ammetterlo a nessuna anima vivente. Mi manca mia moglie, la sua gentilezza.  

Nessuno controlla ciò che mangio, quindi ho sviluppato tutti i tipi di malattie. Dolly non lavora, resta a casa. Ha dato alla luce mio figlio, sono così sicuro che questo sia mio figlio?  

Ma la comunicazione con lui non mi dà tanta gioia come una volta la comunicazione con i miei altri figli e nipoti. I miei figli si sono allontanati da me. E la loro madre sta bene. Il Signore ascoltava sempre le sue preghiere e le esaudiva. Sembra più giovane e felice senza di me.  

Ho commesso un terribile errore, ma ho paura di ammetterlo con qualcuno. Dolly ha praticamente messo fine alla mia comunicazione con la mia famiglia.   

Mi sento come un prigioniero, nella mia anima e in casa mia. Ho commesso un terribile errore, ma ho paura di ammetterlo con qualcuno. Soffro e sorrido e non posso ammettere alcune cose nemmeno in questa lettera.  

Anche se Dolly fosse un angelo, ora capisco che tutto ha il suo tempo. Il tramonto è arrivato nella mia vita, non ha senso voler stare con qualcuno che sta vivendo un'alba.   

Con tutto il mio desiderio, non posso ritrarre un uomo al culmine della pubertà. Darei qualsiasi cosa per tornare indietro nel tempo. Immagino quanto sarebbe meraviglioso invecchiare con quello che c'era quando ero giovane. Invidio le coppie che hanno attraversato momenti difficili e sono rimaste insieme in vecchiaia.  

Continuo a non perdere la speranza di fare pace con mia moglie, ma lei non mi lascia avvicinare. Le ho mandato dei regali, li ha restituiti. Dice che mi ha perdonato, ma non vuole più avere niente a che fare con me.  

Dio aiutami…  

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
emozionisentimentipensieririflessionicoppiauomogiovanemoglielettera
COMMENTA