Barzellette

Moglie sincera... (Barzelletta)

Un uomo sta tranquillamente guidando lungo la strada quando ad un tratto nota dei lampeggianti dallo specchietto retrovisore, accosta e si ferma. Poco dopo un poliziotto si avvicina alla sua auto e gli dice:

- Signore, lei stava procedendo a 70 km/h e questa è una strada dove la velocità massima consentita è di 50 km/h. Temo di doverla multare.

L'uomo, per difendersi dice all'agente che stava procedendo a soltanto 55 km/h e a questo punto interviene la moglie:

- Caro, ma se andavi almeno ad 80 km/h. Il marito le lancia un'occhiata furibonda, dopodiché il poliziotto riprende a dire:

- In ogni caso dovrò multarla anche per una delle due luci di posizione in quanto è rotta.

L'uomo risponde:

- Una luce rotta? Giuro di non essermene accorto.

E la moglie interviene:

- Ma caro, lo sai da settimane che la luce non funziona.

L'uomo lancia un'altra occhiataccia alla moglie e il poliziotto prosegue dicendo:

- Devo infliggerle anche un'altra sanzione poiché non indossa la cintura di sicurezza.

L'uomo per giustificarsi gli dice:

- Ma le pare agente, l'ho slacciata appena prima che lei si avvicinasse.

Interviene ancora una volta la moglie:

- Ma se non la allacci mai.

A questo punto l'uomo non ne può più e urla contro la moglie:

- Ma quando diavolo chiuderai il becco?

Il poliziotto fissa sconcertato la donna e le chiede:

- Ma suo marito la tratta sempre così signora?

E la donna gli risponde:

- Oh no agente, solo quando è ubriaco!!!

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

Se questa barzelletta ti è piaciuta, lascia un commento e condividila con i tuoi amici!

Tags
barzellettarideresorrideredivertentemaritomoglieagenteautoubriacocinturavelocitàlimite
COMMENTA