Il signor Alfonso, di 95 anni, vive in una casa di riposo. Spesso, in giardino, chiacchiera con Maria, un'altra ospite di 92 anni. Una

sera le confessa:

– C'è solo una cosa che rimpiango tanto del passato.

– Che cosa ?

– Il ses*o

– Ma dai, tanto non ti viene mica più duro!

– Si lo so, ma mi piacerebbe che una donna me lo tenesse in mano per un po' Maria, pensando che in fondo non c'è nulla di male, gli sbottona i pantaloni, glielo tira fuori e glielo tiene in mano per dieci minuti.

La faccia di Alfonso è beata. 

Si mettono d'accordo per trovarsi tutte le sere su quella panchina, e tutte le volte Maria glielo tiene in mano.

Una sera Alfonso non si presenta Maria, allarmata, si mette a cercarlo in tutti gli angoli, finché lo scopre dietro una siepe insieme a Paola, un'altra ospite di 87 anni, che glielo tiene in mano. L'espressione di Alfonso é estatica. 

Maria non si tiene:

– Bastar*o! Traditore! Figlio di putt*na! Perché con lei? Che cos'ha lei che io non ho?

– Il Parkinson!

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Lascia un mi piace e condividi la barzelletta con i tuoi amici!