BarzelletteLa farmacia livornese...(Barzelletta)

29/01/2020 - 18h

Una signora entra in una farmacia di Livorno ed il farmacista le chiede:

- Buongiorno signora, icchè le serve?

La donna risponde:

- E mi ci vole dell'Aspirina!

Il farmacista si reca nel retro bottega e ritorna co  una scatola gigante di Aspirine. Al che, la signora domanda:

- Occhè me ne fò di tutte 'odeste Aspirine?

Il faramacista risponde:

- Sa signora, da quando il Livorno è in serie A si fa le 'ose in grande, tanto e lo paga uguale! Le serve altro?

La donna chiede:

- Mi dia dell'alcole.

Il dottore va nel retro bottega e ritorna con un boccione da 5 litri. La donna sempre più sorpresa domanda:

- Ovvia che me ne fò di tutto 'odesto alcole?

Il farmacista le risponde:

- Signora e le ho già detto, il Livorno è in serie A e si vole fà le 'ose in grande! Tanto e lo paga uguale! Gli ci vole qualcos'altro, signora?

E la donna esclama:

- Mi ci volevano le supposte ma le vò a piglià a Pisa!!!

AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHHAAHAHAHAH

Se ti è piaciuta questa barzelletta condividila con i tuoi amici!

Tags
BarzellettasorridererideredivertentesignorafarmaciaLivornofarmacistaAspirinabottegaalcolesuppostePisa
Ads