Curiosità

La "città" più piccola d'Italia: un luogo di riposo su una splendida costa circondata da turisti

Atrani è una piccola cittadina sulla costa italiana di Amalfi e ha un aspetto del tutto atipico. Per questo il posto dovrebbe essere già sulle prime pagine e negli elenchi delle spiagge più belle, ma Atrani si nasconde con successo all'ombra di famose città della zona, come Salerno, Amalfi e Napoli.

Il piccolo villaggio di pescatori ha meno di mille abitanti, e una volta che lo vedi, non lo dimenticherai mai. Sopra di esso pendono due rocce appuntite, e sopra la spiaggia c'è un ponte e un mucchio di case colorate con una piccola fortezza sul bordo.

Ad Atrani troverete vicoli, diverse piazze con fontane, antiche chiese barocche del medioevo e la rocca "Tore delo Ziro". È definita la città più piccola d'Italia, anche se tecnicamente non appartiene alla categoria delle città. Ma almeno suona affascinante.

E le ripide scogliere nascondono due grotte: una chiamata "Casa Masaniello", dal nome di un uomo che si sarebbe nascosto dall'esercito napoletano, e l'altra "Grotta dei Santi", che ospita antichi affreschi in stile bizantino del XII secolo.

Dopotutto, non ci sono molti turisti qui, anche in stagione. Questo posto è autentico, dolce, mediterraneo e pacifico, quindi se hai intenzione di visitarlo, non dirlo a nessuno.

Se questo articolo ti è piaicuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
curiositàcittàpiccolacittadinaitalianaspiaggabellezzanatura
COMMENTA