Cronaca

Il senatore americano Graham: "Unica soluzione è uccider* Putin"

  • Il veterano del partito Repubblicano: «Qualcuno in Russia deve alzarsi e farla finita con questo tizio»
  • Il senatore statunitense Lindsey Graham, veterano del Partito Repubblicano, ha invocato l'assassinio del presidente russo Vladimir Putin come soluzione alla crisi in Ucraina. «Come va a finire? Qualcuno in Russia deve alzarsi e farla finita con questo tizio», ha detto Graham in un'intervista a Fox News. Il senatore della South Carolina è poi tornato sull'argomento in una serie di tweet, nei quali ha affermato che «il popolo russo è l'unico che può sistemare questa faccenda» e si è chiesto se «c'e' un Bruto in Russia», riferendosi a uno degli assassini di Giulio Cesare. In un successivo riferimento all'ufficiale tedesco che cercò invano di uccider* Adolf Hitler nel 1944, Graham si è poi domandato se esista «un colonnello Stauffenberg piu' fortunato», in quanto «renderebbe un grande servizio al suo Paese e al mondo».

    In un tweet successivo il senatore ha aggiunto che «le uniche persone che possono risolvere questo problema sono i russi. Facile a dirsi, difficile da fare. E' necessario farsi avanti, a meno che tu non voglia vivere nell'oscurità per il resto della tua vita, essere isolato dal resto del mondo nella povertà più assoluta, e vivere nelle tenebre».

    Tags
    putinguerraucrainarussiafarla finita
    COMMENTA