BarzelletteIl pastore sardo...(Barzelletta)

19/08/2018 - 13h

Un famoso giornalista viene mandato in Sardegna per condurre un intervista ad uno dei tanti pastori che vivono sull'isola. L'intervista inizia col giornalista che chiede al pastore:

- Mi dica, qual è stato il giorno più bello della sua vita?

Il pastore, con un accento sardo molto marcato, gli risponde:

- Il giorno più bello della mia vita è stato quando una delle mie pecore sul Gennargentu si è persa.

Il giornalista, un po' sorpreso da questa risposta chiede ancora:

- Ah capisco! E come mai? 

E il pastore:

- Perché quando l'ho ritrovata, io e i miei amici pastori sodomizzata l'abbiamo!

Il giornalista rimane di sasso e dice:

- Mi scusi signor Paolo, ma sa, queste sono cose che non si possono dire durante un'intervista. Facciamo così, mi dica qual è stato il suo secondo giorno più bello della sua vita!

E il pastore risponde:

Continua a leggere...

- Il secondo giorno più bello della mia vita è stato quando il mio montone sul Gennargentu si è perso!

Il giornalista chiede spiegazioni e il pastore sardo risponde:

- Perché quando l'ho ritrovato, io e i miei amici pastori sodomizzato l'abbiamo!

Ancora una volta allibito, il giornalista spiega:

- Signor Paolo, le ho già detto che queste sono cose che non si possono dire durante un'intervista. Senta le faccio un'altra domanda, qual è stato il giorno più brutto della sua vita?

E il pastore risponde:

- Il giorno più brutto della mia vita è stato quando sul Gennargentu mi sono perso!!!

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA 

bb

Se ti è piaciuta questa barzelletta condividila con i tuoi amici!

Tags
BarzellettasorridererideredivertentegiornalistaintervistapastoreSardegnapecoraGennargentumontone
Loading...