Curiosità

Il Covid-19 ci ha mostrato quanto siamo ignoranti e fragili

Il Covid-19 ha dimostrato che gli esseri umani non sono così sovrani come pensavano.

I funzionari governativi non sanno cosa fare, la stampa non sa chi accusare, le informazioni sono diverse, il Ministero della Salute si contraddice e l'OMS lo fa. E stiamo, a poco a poco, impazzendo. Ci stiamo ammalando non solo fisicamente, ma anche emotivamente.

Stiamo guidando il maggior numero di casi di problemi di salute mentale mai visto nel mondo. È la più grande disfunzione dei nostri messaggeri chimici nella storia umana.

Cosa ci ha dimostrato tutto questo?

Oltre a comprendere l'importanza dei professionisti, come psicologi, psichiatri, terapisti e psicoanalisti, e la necessità che i medici si occupino anche del cervello umano e dell'emotività, la pandemia ha rivelato quanto siamo fragili.

Non siamo così saggi come pensavamo, siamo limitati, la nostra regione cerebrale del ragionamento logico non si è ancora evoluta abbastanza, il nostro cervello rettiliano ci ha mostrato che è ancora più forte, perché il nostro istinto di sopravvivenza continua a influenzarci anche con l'evoluzione.

Un virus uccide, fa cadere, un microrganismo distrugge una società.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
emozionisentimentipensieriignorantifragilipandemiaviruscornavirus
COMMENTA