BarzelletteI geni del latte...(Barzelletta)

09/09/2018 - 13h

In clinica, il neopapà entra nella stanza della moglie per vederla e per vedere il suo primo figlio, ma rimame alquanto sorpreso dal vederlo nero. Di fronte alla faccia perplessa del marito, la donna spiega:

- Comprendo la tua sorpresa, ma vedi, ho riflettuto molto e ho capito perché il bambino è nato nero. Tu sai che quando ero piccola mio padre lavorava in Mozambico e mia madre aveva trovato una balia nera. I geni del suo latte sono passati nel mio sangue ed ecco perché nostro figlio è nero.

Il giovane ragazzo si convince di questa storia ed esce ad annunciare la nascita del proprio figlio. La madre del ragazzo, tutta contenta gli chiede:

- Ti somiglia?

Il ragazzo le risponde:

- A dire la verità è nero, ma c'è una spiegazione. Sai che quando tua nuora era piccola, suo padre lavorava in Mozambico e sua madre aveva trovato una balia nera. I geni del suo latte sono passati nel suo sangue ed ecco perché il bambino è nero.

Al che la donna gli dice:

- Ah si, capisco! È successo lo stesso a te! Quando eri piccolo ti ho dato del latte di mucca, i suoi geni sono passati nel tuo sangue ed ecco perché sei cornuto!!!

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA 

Se ti è piaciuta questa barzelletta condividila con i tuoi amici!

Tags
Barzellettasorridererideredivertenteclinicapap
Ads