Il ritorno nel Regno Unito del duca e della duchessa di Sussex Harry e Meghan Markle, ha fatto accendere nuovamente i riflettori sulla coppia e questo ha fatto sì che nascessero altre indiscrezioni oltre a quelle già sorte nell'ultimo anno. Il rapporto tra la famiglia Reale e il principe Harry rimane un mistero, ma con i diversi obiettivi dei fotografi puntati su Londra in questi giorni è facile intuire che non tutto scorre a gonfie vele. Su Twitter si è accesa la polemica a riguardo e Danniella Westbrook, attrice comica inglese, ha detto: «Il principe Harry è stato trattato come un cittadino di seconda classe».

L'attrice, 48enne, ha criticato il trattamento ingiusto riservato nei confronti del principe Harry durante il funerale della Regina. Daniella, attrice di EastEnders, è andata su Twitter per dire la sua: «"Povero principe Harry, il mio cuore si spezza per quel ragazzo, non gli hanno nemmeno permesso che indossasse l'uniforme… non possono semplicemente lasciarlo vivere? Odio vederlo trattato come un cittadino di seconda classe dopo tutto quello che ha passato con la perdita di sua madre», riferendosi alla scomparsa di Diana, principessa del Galles nel 1997.

La star si è mostrata affranta nel vedere il Duca di Sussex essere trattato come uno qualunque, e non come uno di famiglia. Al principe Harry, oltre a non indossare l'uniforme, non è stato possibile salutare il feretro della Regina al funerale. Nonostante le tensioni nate dopo che il duca di Sussex e sua moglie Meghan Markle hanno lasciato il Regno Unito nel 2020, secondo l'attrice di soap opera per il funerale di Stato della sovrana tutta la famiglia Reale avrebbe dovuto mettere da parte i loro problemi e quindi trattare il principe Harry diversamente.