CuriositàÈ entusiasmo, euforia, motivazione o ansia?

14/01/2019 - 16h

Ogni volta che succede qualcosa di nuovo nella vita di una persona, è normale che cambi la sua frequenza e diventi un po' più agitata del normale.

Che siano grandi o piccoli, le prospettive per il futuro, non sempre saranno come desideriamo.

Guarda in che stato ti trovi:   

Euforia:

L'euforia è uno stato d'animo negativo, anche se non sembra. Porta gioia esagerata e spesso non realisticamente proiettata, cioè c'è un'aspettativa che va al di là delle prospettive reali e che, quando non viene raggiunta nel modo immaginato, può diventare una grande frustrazione.

L'euforia è una contentezza puntuale che proviene da un evento esterno e non una gioia genuina e permanente.

Se il fatto esterno finisce, la gioia finisce, lasciandosi sopraffare dalla frustrazione.

Ansia:

L'ansia è la malattia del futuro ed è sempre una sensazione negativa che porta preoccupazione, paura e angoscia. Nell'ansia, si pensa costantemente al futuro, non si fa nulla nel presente, cioè nel momento presente c'è solo un vortice mentale e monologhi interiori, non c'è assolutamente creatività, nessuna possibilità concreta e le idee sono fissate nei risultati e non in soluzioni ai risultati ottenuti.

C'è una grande attività mentale con poca o nessuna azione pratica nella realtà, così che questo futuro tanto atteso e pianificato non arriverà mai. Molte persone perdono anni della loro vita senza alcuna produttività, soddisfazione o piacere, solo pensando a cosa accadrà o cosa fare o come fare, senza alcuna obiettività pratica o iniziativa costruttiva sulla strada verso un obiettivo. 

Entusiasmo:

L'entusiasmo porta la gioia del momento, senza perdere la concentrazione sul progresso di ciò che ancora manca per completare il progetto futuro, qualunque esso sia, anche in senso affettivo ed emotivo.

La persona si sente motivata e ad alta frequenza vibratoria, senza perdere il contatto con la realtà e senza smettere di vivere le esperienze che continuano ad accadere nel momento attuale. Le persone entusiaste sono grate per i movimenti della vita e flessibili per adattare un processo che è necessario per alimentare questo "nuovo" che inizia a svelarsi, sapendo di interpretare i segni.

L'entusiasmo viene da un cuore aperto alle esperienze e porta una ricerca per l'apprendimento piuttosto che risultati deterministici. La persona entusiasta è un cercatore, con una mente aperta, creativa ed espansiva, e in questo modo può attirare risultati ancora migliori di quelli inizialmente intravisti.

Lascia un mi piace e condividi l'articolo!

Tags
euforiafelicit
Loading...