Curiosità

Ecco perché tendiamo ad acquistare più del necessario

E' caratterizzata dal fatto incontrollabile di acquistare qualsiasi oggetto, spesso per date festive, come il Natale, anche se mancano ancora mesi.

Le pubblicità commerciali sono in parte gli induttori di questo comportamento altamente costoso, in quanto motivano la tradizione consumistica rimanendo lì durante tutte le date dell'anno, che siano importanti o meno. Queste azioni sono considerate dipendenze, perché sono più comuni di quanto si pensi normalmente e come risultato, danno un impulso incontrollabile nella necessità di acquisire poco o nulla di utile.

Comprare più del necessario potrebbe sembrare una terapia

Al momento dell'acquisto, ognuno di noi si sente totalmente soddisfatto e felice perché abbiamo un nuovo oggetto che può o non può essere utile in ogni caso. Tuttavia, fare acquisti ripetitivi di oggetti persino insignificanti può innescare un senso di colpa o di rimpianto che può durare anche per un lungo periodo, se sei un compratore compulsivo lo farai di nuovo senza alcun dubbio.

Dipende da come ti senti ogni giorno, potresti aver bisogno di comprare più del necessario, anche se sono cose che non hanno nulla a che fare con ciò che vuoi veramente. In questi casi, dovresti sapere che l'ansia ha altri modi per essere affrontata e non è necessariamente andare a fare shopping.

Pensiamo di poter controllare l'ansia in questo modo

Di solito, quando proviamo tristezza, rabbia o solitudine, cerchiamo qualsiasi scusa per evitare questi sentimenti, comprando più del necessario e concependo un'aria di soddisfazione temporanea. Anche se vogliamo sempre sentirci importanti per qualcuno, possiamo anche considerarci a nostro agio acquistando cose, poiché dimentichiamo i problemi e i pensieri negativi, così come la solitudine o l'incomprensione di una determinata persona.

Iniziamo a considerare di acquistare più del necessario quando ci vengono presentate le seguenti situazioni nella vita quotidiana:

Ti senti triste facilmente, e l'unico modo per sbarazzarti dei cattivi pensieri è comprare qualcosa che ti dia soddisfazione, anche se non ne hai bisogno. Normalmente acquisti cose che non usi e poi rimpiangi di aver speso i tuoi soldi. Inoltre, possiamo sentirci sopraffatti per gli acquisti non necessari quando abbiamo la casa piena di oggetti che non abbiamo mai usato e che probabilmente sono completamente inutili.

Nel caso in cui ti affretti a comprare qualcosa, potresti farlo con desideri incontrollabili a causa di qualche ansia che porti dentro di te e che non vuoi gestire correttamente per espulsione e dimenticanza.

Come possiamo affrontare l'impulso di voler comprare tutto il tempo

Per compensare queste cattive abitudini che a volte adottiamo, è più appropriato distrarci con delle attività che sono veramente produttive, un esempio sarebbe leggere un libro o fare lo sport che preferisci. L'ambiente familiare è importante in questi casi, se veniamo criticati per il nostro desiderio di comprare qualcosa in modo eccessivo, è tempo di cominciare a prendere coscienza e cercare un aiuto professionale per sbarazzarci di questa cattiva abitudine. Allo stesso modo, se dopo aver acquisito migliaia di prodotti non senti quell'aria di soddisfazione che normalmente viene percepita, stai affrontando un quadro erratico, dato dal fatto di aver acquistato più del necessario.

Tags
acquisticompulsivioggettiinutilisoldipubblicit
COMMENTA