EmozioniEcco da cosa è causata l'aggressività infantile e come affrontarla:

14/05/2018 - 15h

La prima cosa che facciamo quando il bambino si dimostra aggressivo è lamentarci, dicendo che sti sta comportando in modo sbagliato. Non è vero?

I genitori ora preferiscono esternalizzare la responsabilità. È molto più facile avere una baby-sitter o una scuola specifica per lavorare su aspetti indesiderabili o necessari.

Quello che molti non pensano è che quando i bambini sono aggressivi, è fondamentale che studino i motivi.

A volte il bambino mostra un tale comportamento per mancanza di qualcuno da sentire, abbracciare, baciare, giocare con esso, vederlo presente e vederlo esattamente nel posto che occupa.

In alcune situazioni può essere semplicemente un vuoto, o piuttosto una mancanza di cosa fare, perché con così tanta energia accumulata finisce per estraniarsi in qualche modo, e in questo caso, in modo aggressivo, o improvvisamente ha un accumulo di attività, o può essere tipico del palcoscenico in cui è per via del suo sviluppo.

Ma in ogni caso, cerca di ascoltare i bambini, cerca di capire il loro mondo in modo che sia possibile mostrare loro amore, pazienza, rispetto e che possano realizzare le loro virtù.

Cerca di adottare una postura diversa e un maggiore coinvolgimento nei tuoi figli.

Cerca scuole adeguate e meglio adattate che offrano spazi di convivenza dove è possibile formare persone che, oltre al pensiero, sono anche in grado di riflettere e considerare l'altro con rispetto come parte delle loro priorità. Il mondo già diventa più ostile ogni giorno.

Aiutalo e credi in lui! Con questo cambio di atteggiamento creerà sicuramente un ambiente più sano per tutti e i guadagni saranno molti!

È attraverso i nostri comportamenti, discorsi e atteggiamenti che i nostri figli fanno la loro analisi, imparano e organizzano il loro mondo. Diamo dunque l'esempio del rispetto, dell'onestà, della generosità, dell'empatia e della gratitudine che entrambi sogniamo e desideriamo per il futuro dei nostri figli!

Senza ipocrisia e con più compassione e rispetto, tutto diventa più semplice per entrambe le parti.

Tags
bambiniaggressivitàinfantilegenitoriscuolapersoneambiente