SportDall'Inghilterra? Yonghong Li cerca nuovi investitori: al lavoro anche sul fronte Elliott.

29/09/2017 - 13h

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa ‘Reuters’, fonte più precisamente proveniente dall’Inghilterra, il proprietario e Presidente del Milan, l’imprenditore cinese Yonghong Li, sarebbe alla ricerca di uno o più investitori per ripartire l’onere finanziario del club rossonero. Il suo obiettivo sarebbe quello di condividere il rischio sull’investimento fatto per acquisire il 99,93% della società rossonera, lo scorso mese di aprile, dalla Fininvest.

Questo sarebbe stato riportato da una fonte anonima. Un’altra fonte, inoltre, riferisce come, per attirare nuovi investitori, anche italiani, Yonghong Li vorrebbe quotare il Milan sul mercato cinese nel giro di un paio di anni: nuovi investitori dalla Cina, però, potrebbero saltare fuori soltanto nel momento in cui il Governo ammorbidirà la stretta sugli investimenti all’estero, in particolare nel calcio. Decisivo, in tal senso, sarà il congresso del Partito Comunista Cinese (il prossimo 18 ottobre).

Parallelamente a tale ricerca, i consulenti di Yonghong Li sarebbero al lavoro, oltretutto, per rifinanziare il debito con il fondo statunitense Elliott: in corsa ci sarebbero Goldman Sachs e Merril Lynch. Il prestito del fondo americano dovrà essere rimborsato, lo ricordiamo, entro ottobre 2018. Un portavoce del Milan avrebbe fatto sapere a ‘Reuters UK’ come non vi siano indicazioni di potenziali cambiamenti nella proprietà del club.

Articolo tramite: pianetamilan.it

Tags
MilanYonghong LiFondi