Scopri come recuperare la fiducia con questo test. Scegli una carta e leggi la risposta!

Se hai scelto:

La prima carta

Quando il danno è fatto, puoi rimanere bloccato dalla rabbia e non muoverti da lì. Pertanto, per fidarti di nuovo, devi guarire quell'energia che ti sta autodistruggendo.

Sei arrabbiato per quello che è successo, perché si sono approfittati di te, perché ti hanno riso in faccia, perché non hai ascoltato gli avvertimenti e puoi continuare a elencare il perché. E devi essere chiaro che da quel luogo non guarirai, non avanzerai.

Quindi renditi conto che la rabbia è una profonda tristezza e inizia a piangere, lascia che le lacrime puliscano tutta quell'esperienza, in modo che possa nascere la vera guarigione. La rabbia ti farà solo del male.

La seconda carta

Per fidarti di nuovo quando sei stato ferito, devi perdonare te stesso per non aver ascoltato, per aver giocato alla cieca o alla sordità quando tutti i segni ti hanno mostrato la fine. 

Forse più di uno te l'ha detto lo stesso, hai sentito certe cose che ti suonavano male, ma comunque hai deciso di continuare, e ora soffri.

Può essere con un amore precedente, un amico, al lavoro, in qualsiasi area della nostra vita. Smettila di pensare che, poiché l'hai ignorato, "forse c'era". Quello che ti resta ora è imparare la lezione con amore, trarre strumenti da questa esperienza e credere di nuovo.

La terza carta

Per curare il danno, devi smettere di incolpare l'altro e sentirti una povera cosa che si sono approfittati di te.

Sì, è vero che l'altro (ex compagno, amico, capo, parente, vicino, ecc.) era malizioso, che non gli importava del danno che poteva farti, ma per guarire devi chiederti qual è il tuo responsabilità in questi eventi.

Forse eri molto fiducioso, molto testardo, non importa, è tempo di crescere e vedere la tua responsabilità in quello che è successo in modo da poter guarire e fidarti di nuovo.

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!