BenessereSmetti di mangiare questi alimenti, perchè interferiscono con i tuoi ormoni!

28/02/2018 - 19h

I disturbi ormonali sono relativamente comuni e alcuni esperti ritengono che la maggior parte delle persone abbia almeno uno squilibrio ormonale. Nella maggior parte dei casi, il problema è causato da fattori ambientali e stile di vita, non da malattie. Lo squilibrio ormonale può riferirsi a qualsiasi anomalia nell'equilibrio degli ormoni, che ha un effetto significativo sulla salute e sul benessere. La maggior parte delle persone è particolarmente preoccupata per il suo equilibrio di estrogeni e testosterone. Il sovraccarico di estrogeni è la variante più comune dello squilibrio ormonale, probabilmente a causa dell'ubiquità dell'ormone nella dieta di oggi.

Se sospetti di soffrire di uno squilibrio ormonale, ecco cinque alimenti che devi evitare.

Prodotti a base di soia

La soia è uno dei criminali più importanti quando si tratta di squilibrio ormonale. I semi di soia sono ricchi di sostanze che non solo imitano gli estrogeni umani, ma inibiscono anche il funzionamento della ghiandola tiroidea.

Pollame

Il pollo può essere utile per la salute del tuo cuore, ma è dannoso se hai uno squilibrio ormonale. Per legge, non possono essere dati ai polli elementi per farli crescere più velocemente, ma questo non include l'estrogeno naturalmente presente nei mangimi a base di soia. L'ormone verra assorbito dalla carne in dosi significative.

Colori artificiali

I colori artificiali nel cibo possono sembrare innocui, ma possono distruggere i tuoi ormoni. Questi coloranti sono costituiti da un olio che distrugge la funzione endocrina.

Liquirizia

Studi hanno dimostrato che le proprietà estrogene della liquirizia sono molto forti. In realtà, sono così forti che la liquirizia è persino testata per essere usata come farmaco contro il testosterone.

Prodotti lattiero-caseari

Dimentica il calcio e la vitamina D. Due nutrienti importanti. In effetti, i ricercatori stanno cominciando a sospettare che il consumo regolare di prodotti lattiero-caseari non solo può causare un elevato livello di estrogeni, ma anche aumentare il rischio di sviluppare tumori androgeno-dipendenti.

Se fai uso regolare di questi prodotti e stai notando dei sintomi di squilibrio ormonale, rallenta l'assunzione di questi cibi!

Tags
ciboalimentisquilibri ormonali
CONSIGLIATI