CuriositàQuesto è il motivo per cui ogni 7 anni cambia il corso della nostra vita!

27/02/2018 - 17h

Ogni sette anni vengono rinnovate tutte le cellule del nostro corpo.  Alla fine del settimo anno, tutto è cambiato in noi, proprio come le stagioni. La linea della vita inizia alla nascita e finisce con la morte. Dopo 70 anni, il cerchio è chiuso. Quel cerchio è diviso in 10 parti.

1 ° CICLO (0-7 ANNI)

Durante i primi 7 anni, il bambino è concentrato su se stesso, come se fosse il centro del mondo. Tutta la famiglia ruota attorno pronta a soddisfare ogni suo desiderio e se non lo fa, il bambino fa un capriccio in preda alla rabbia.

Nei suoi primi sette anni, il bambino è un perfetto egoista. Vive completamente soddisfatto di se stesso. Non ha bisogno di nient'altro: sembra completo.

2 ° CICLO (7-14 ANNI)

Dopo 7 anni, c'è un cambiamento: non è più concentrato su se stesso e si muove verso gli altri, ponendo molte domande. Sfinisce i suoi genitori, diventa un tormento vivente perché diventa sempre più un filosofo, un ricercatore scettico che vuole penetrare nelle cose.

Distrugge un giocattolo perché vuole vedere come funziona; uccide una farfalla per vedere come è fatta dentro. Il suo interesse è rivolto agli altri ma solo a quelli dello stesso sesso. Gli psicologi chiamano questo secondo stadio "omosessuale" di sette anni.

3 ° CICLO (14-21 ANNI)

Dopo i 14 anni, si apre una nuova porta: l'interesse per il sesso opposto. Questo è il periodo dell'eterosessualità. La sessualità è matura, il ragazzo / ragazza inizia a pensare al sesso, e i suoi sogni sono dominati da fantasie sessuali. Inizia ad entrare nel mondo del corteggiamento.

4 ° CICLO (21-28 ANNI)

A partire dal 21 ° anno, se tutto si è evoluto in modo normale, il giovane uomo / donna inizia a interessarsi a obiettivi più ambiziosi e un po' meno all'amore. Vuole beni materiali, successo. manifesta l'ambizione, come competere e lottare per fare carriera.

Tutto il suo essere è attratto dal potere, dal prestigio e da come ottenerli.

5 ° CICLO (28-35)

A circa 28 anni, capiamo che non possiamo ottenere tutto ciò che vogliamo. Ci rendiamo conto che molti dei nostri desideri sono impossibili e iniziamo a concentrarsi sulla possibilità di aprire un'altra porta.

Ci concentriamo sul comfort e sulla sicurezza piuttosto che sull'avventura e l'ambizione. A 28 anni termina la vita di uno "spensierato". Ora è l'età in cui vieni inquadrato. Si pensa ad aprire il conto in banca, a comprare casa, stipulare un'assicurazione e sistemarsi.

6 ° CICLO (35-42 ANNI)

A 35 anni l'energia vitale raggiunge il punto Omega: la metà del cerchio della vita è completa. Da questo momento inizia il declino energetico. Ora siamo interessati non solo alla sicurezza e alla convenienza, ma diventiamo anche conformisti.

Ciò che può destabilizzare o distruggere le nostre vite diventa tabù. A partire da ora, diventiamo parte del mondo convenzionale: iniziamo a credere nelle tradizioni, nel passato, nella religione. Ora le regole non ci spaventano più, l'ordine e la disciplina diventano parte del nostro mondo.

7 ° CICLO (42-49 ANNI)

A partire da 42, iniziano i disturbi fisici e mentali. Il declino inizia. Questa è l'era più pericolosa. I capelli diventano grigi, iniziano a cadere, la pelle cede sotto la forza di gravità. A 42 anni inizieremo a dedicarci seriamente alla religione. Sentiamo il bisogno di credere in qualcosa di supremo e di meditare.

8 ° CICLO (49-56 ANNI)

A 49 anni inizia il declino sessuale e con esso tutta la colpa che ne deriva. La società mette molta pressione dal momento che richiede un ruolo sessuale attivo e un uomo comincia a sentirsi in colpa o incolpare il partner perché non ha tutti i rapporti che la società "dice" che dovrebbe avere.

9 ° CICLO (56-63 ANNI)

A 56 anni iniziamo a perdere interesse per gli altri, per le formalità e l'azienda. Inizia il processo graduale verso il Sannyasin o la ricerca della verità. Inizia la salita verso la concentrazione su noi stessi, che arriva al suo apice in 63 anni. Ora siamo di nuovo come bambini. Pensiamo solo a noi stessi. Entriamo nella vita interiore, proprio come nell'infanzia, ma arricchiti nella conoscenza, nella maturità e nella capacità di comprendere.

È anche il momento in cui ci prepariamo a morire internamente. Che non è aspettare per morire, ma essere pronti a morire con calma e serenità, sapendo che siamo venuti nel mondo per imparare dagli altri e da noi stessi.

10 ° CICLO - IL FINALE

A 70 anni dovremmo essere preparati. Se la vita ha seguito un modello naturale, prima della morte, solo nove mesi prima, diventeremo consapevoli che la morte sta arrivando. Così come il feto ha impiegato nove mesi per vedere la luce, così diventerai - nove mesi prima - consapevole della morte: ora rientra nell'utero, quello dentro di te.

Gli indiani lo chiamano "Garbha" ed è ovviamente simbolico. La nostra collocazione e il nostro ricettacolo interno, casa del nostro Dio interiore, da sempre.

Questo processo naturale è il ciclo della vita!

Tags
7 annicambiovita