AnimaliLe razze di cani con le orecchie lunghe e come prendersene cura

08/06/2018 - 13h

Le razze di cani con le orecchie lunghe:

Le razze di cani dalle orecchie lunghe sono il basset hound, bassotto o bassotto, segugio, beagle, levriero afgano, cocker spaniel e cocker spaniel inglese, cane pechinese, barboncino francese o barboncino, il setter inglese, il cavalier king charles spaniel , labrador retriever, golden retriever, l'avana bichon, bichon maltese e frisé bichon, il pachón navarrese, il cane di San Humberto, san bernardo e il coonhound.

I cani con le orecchie lunghe e pendenti sono molto carini e particolari, e forse è per questo che sono sempre presenti nei cartoni animati, o nei nostri animali di peluche preferiti.

Cura per le razze canine dalle orecchie lunghe e cadendi:

Una delle parti del corpo preferite del nostro cane sono di solito le sue orecchie e, senza dubbio sono davvero adorabili. Ma se hai intenzione di optare per i cani con le orecchie lunghe, dovresti sempre prestare particolare attenzione ai loro padiglioni acustici, poiché a causa della loro forma caduta, non hanno una buona ventilazione, e quindi funghi, lieviti e batteri hanno maggiori probabilità di proliferare.

Se non vengono pulite regolarmente, questi microrganismi possono causare otiti e infezioni alle orecchie che, se vanno oltre, possono causare molto dolore al cane e richiedere la cura di antibiotici e altri trattamenti veterinari.

Per evitare tutto ciò:

Dovresti pulire frequentemente le orecchie del tuo cane, con un panno umido ma non bagnato (meglio se è monouso). Quindi asciugare bene l'area, con carta assorbente da cucina o garza, in modo che non rimanga umidità all'interno.

Puoi utilizzare anche le salviettine morbide contenenti aloe vera, ma come nel caso precedente, dopo aver pulito l'area, dovresti asciugarlo molto bene. Umidità e calore sono il terreno fertile perfetto per i microbi.

È inoltre possibile utilizzare un cotton fioc per gli esseri umani, per rimuovere sporco e polvere accumulati nell'orecchio esterno, ma fate attenzione a non frugare troppo o spingere la sporcizia all'interno dell'orecchio.

Stai attento che non abbia gli acari. Sono piccoli parassiti che colonizzano l'orecchio del cane e causano molto prurito e infezioni. Saprai che il tuo cane ha degli acari, se vedi macchie marrone scuro o una specie di cerume nero nelle orecchie.

Taglia i peli che entrano nell'orecchio, in quanto possono causare un maggiore accumulo di sporco.

Osserva ogni giorno le orecchie del tuo cane e sii particolarmente attento alla presenza di secrezioni, residui nerastri o marroni, cattivo odore o prurito (questo lo saprai perché il tuo cane si gratterò insistentemente le orecchie).

Tags
canirazzebarboncinocockerlabradorgoldenretriveracarifunghiumiditàpruritoorecchiesensibilità