EmozioniLa differenza tra essere innamorati ed amare qualcuno

25/02/2018 - 19h

Qual è la differenza tra innamorarsi, essere innamorati e amare qualcuno?

Quando si tratta di emozioni e sentimenti umani è sempre difficile da capire. Gli esseri umani sono molto complicati. 

Il vero amore non accade subito; è un processo in continua crescita. Si sviluppa dopo aver attraversato molti alti e bassi, quando hai sofferto insieme, pianto insieme, hai riso insieme.

Amare qualcuno e innamorarsi di qualcuno sono due cose diverse, anche se potrebbero sembrare sentimenti simili. Tuttavia, ci sono alcune differenze chiave che fanno una chiara distinzione tra amare qualcuno e innamorarsi di qualcuno. 

"Essere innamorati di qualcuno può derivare da infatuazione, possessività e ossessione. Amare qualcuno, d'altro canto, va oltre la presenza fisica. Desideri vederli crescere, vedi oltre i loro difetti, vedi opportunità di costruirsi l'un l'altro e insieme; motivate, incoraggiate e ispiratevi a vicenda ".

Ecco le 6 differenze note tra amare qualcuno e innamorarsi:

1. Amare qualcuno è una scelta

Innamorarsi di qualcuno è spesso involontario. Tuttavia, quando ami qualcuno fai grandi sforzi consapevoli per mantenere il legame forte e mantenere la relazione sulla strada giusta. Per esempio, alcune persone della tua famiglia o dei tuoi migliori amici, potresti non andare sempre d'accordo, ma combatterai per riconquistare la loro fiducia, amore e rispetto. Quando ti innamori, non hai scelta. Potresti innamorarti di persone che non ti saresti mai aspettato.

2. Amare signfica mettere il partner al primo posto

Se ami qualcuno, li metti sempre per primi, combatti per loro e auguro loro il meglio. Quando sei innamorato di qualcuno, sei in grado di fare il sacrificio anche inconsciamente per aiutarli ad avere. Quando sei disposto a mettere la felicità di un altro davanti al tuo, stai prendendo parte al fenomeno che chiamiamo amore.

3. L'amore è per sempre

Amiamo molte persone nelle nostre vite. Il nostro viaggio di vita è lungo e sul percorso, troveremo molte persone buone e cattive. Alcuni di loro rimarranno nelle nostre vite, alcuni di essi potrebbero scomparire. Tuttavia, quelli di cui sei innamorato rimarranno sempre nella tua vita. Essere innamorati di qualcuno significa che anche inconsciamente sentono le tue paure e la tua felicità, ecco perché non ti deluderanno mai. Almeno non nel subconscio, come molte altre persone che si allontanano da te senza nemmeno accorgersene.

4. Amare vuol dire volere la sua felicità

Non puoi aspettarti di essere innamorato di qualcuno e di essere un "tutore". Li metterai sempre al primo posto, come abbiamo già detto, e rispetterete le loro scelte e decisioni. Ciò significa che sei persino in grado di lasciarli andare ed essere ovunque vogliano, se ciò li rende felici. Sarai in grado di sacrificare la tua felicità per il bene della persona amata.

"Quando ami veramente qualcuno, in un modo pulito e distaccato, c'è un senso schiacciante di volere il meglio per loro. Il vero amore vuole la sua felicità, anche se questo vuol dire che dovrai rinunciare.

5. L'amore è fondamentale

Naturalmente, le persone che hanno sempre fretta hanno una grande possibilità di fallire prima ancora di raggiungere il loro obiettivo. Tuttavia, se sei innamorato vuol dire che capisci già il concetto di un amore vero, duraturo. Richiede molto "nutrimento", sforzi, sacrifici e duro lavoro. Allo stesso tempo, ti divertirai a costruire un legame forte, usando gli effetti positivi delle vibrazioni ad alta frequenza e le emozioni positive che sono un puro prodotto del tuo puro amore.

6. L'amore è condivisione

Essere innamorati significa anche essere in una partnership. Non c'è più "tuo" e "mio", ma nostro. Dovrai imparare a condividere non solo le emozioni. Quando ciò avviene le due anime si uniscono fino a diventare una: l'unicità dell'amore.

Tags
amoreinnamoramentorelazionidifferenze