BarzelletteIl giorno della pensione...(Barzelletta)

11/05/2018 - 11h

Dopo 42 anni di servizio è arrivato, per un anziano signore, il giorno della pensione e si reca all'ufficio per svolgere tutte le pratiche e ritirare i primi soldi. Dopo due ore di coda allo sportello arriva il suo turno e quando l'impiegata gli chiede i documenti lui le risponde:

-Guardi signorina sarà forse l'emozione, ma stupidamente li ho dimenticati a casa. Devo tornare a prenderli.

Allora l'impiegata senza scomporsi gli dice:

-Si sbottoni la camicia!

Il signore un pò sorpreso dalla richiesta dell'impiegata, si sbottona la camicia scoprendo i suoi peli bianchi sul petto e vedendoli la donna gli dice:

-Questi peli bianchi sono sufficienti a dimostrare la sua età e i suoi anni di servizio: qui ci sono i suoi soldi può andare.

Contento il signore torna a casa e racconta tutto alla moglie e lei gli dice:

-Scemo! Potevi sbottonarti anche i pantaloni così t'avrebbero dato anche la pensione d'invalidità!!!

AHAHAHAHAHAHAHAHA

Se ti è piaciuta questa barzelletta condividila con i tuoi amici!

Tags
barzellettasorridererideredivertentepensionepelibianchimoglieinvalidità
CONSIGLIATI