BenessereI neuroscienziati dicono che dimenticare è un segno di straordinaria intelligenza

20/05/2018 - 02h

Ci sono persone che si vantano dei loro ricordi eccellenti, che possono certamente essere utili in situazioni scolastiche o sociali. Tuttavia, è quasi impossibile ricordare ogni piccolo dettaglio di ogni situazione, ed è quasi impossibile ricordare ogni fatto che si impara a scuola, specialmente per un lungo periodo di tempo. Quando dimentichi qualcosa, spesso ti fa sentire un po '... beh ... stupido. Non ti senti particolarmente intelligente in piedi nel mezzo del negozio di alimentari cercando di ricordare tutto ciò di cui hai bisogno, né ti senti particolarmente brillante quando vai da una stanza all'altra e dimentichi perché hai fatto il viaggio. Potresti chiederti perché questi piccoli errori cerebrali si verificano, ma non devi davvero preoccuparti. Gli studiosi hanno scoperto che i vecchi ricordi nel cervello sono letteralmente "sovrascritti" da nuovi ricordi.

È fondamentalmente più difficile per noi ricordare le vecchie impressioni o dimenticarle completamente. Secondo lo studio, una memoria perfetta non è in alcun modo collegata all'intelligenza elevata. In effetti, lo studio ha rilevato che il contrario tende ad essere vero. Mentre si può presumere che qualcuno con una grande memoria sia generalmente considerato intelligente, è in realtà più utile e persino più salutare ricordare una scala più grande di tutto e dimenticare piccoli dettagli. È importante che il cervello dimentichi i dettagli irrilevanti e invece si concentri sulle cose che ti aiuteranno a prendere decisioni nel mondo reale.

Il cervello ha un piccolo meccanismo chiamato ippocampo, e questa componente della mente immagazzina i ricordi. Funziona per eliminare dettagli insignificanti in modo da poter concentrarsi maggiormente su ciò che conta davvero. Ciò consente di prendere decisioni intelligenti in un modo molto più efficiente.

Mentre questo processo si verifica, il cervello sta effettivamente sovrascrivendo i vecchi ricordi con quelli nuovi e più importanti. Un cervello affollato di troppi ricordi ha maggiori probabilità di avere conflitti nella sua capacità di prendere decisioni. Ad esempio, un cervello con molti ricordi potrebbe essere indeciso perché rappresenta troppe variabili. Si sa che lo sport aumenta il numero di neuroni nell'ippocampo, sono questi dettagli della tua vita che non sono importanti, e forse ti impediscono di prendere buone decisioni. Questo ha un senso dal punto di vista biologico poiché i primi umani avrebbero dovuto ricordare i dettagli vitali per sopravvivere, così il cervello sarebbe cresciuto per aiutarlo.

Tuttavia, con i progressi della tecnologia negli ultimi anni, gli umani stanno negando la necessità di una memoria dettagliata. Per le persone nel mondo moderno, è molto più utile capire come funziona Google piuttosto che ricordare come eseguire attività insolite. Questo significa solo che è ancora più accettabile dimenticare occasionalmente piccoli dettagli poiché ora puoi facilmente consultare qualsiasi fatto che devi conoscere in qualsiasi momento. Se ti ritrovi a dimenticare grandi quantità di tempo o ampi segmenti di informazioni importanti, potrebbe esserci un problema serio, ma per il resto è perfettamente normale perdere i piccoli dettagli. Non devi sentirti stupido quando dimentichi poiché significa che la tua mente sta lavorando come dovrebbe.

Tags
benessereneuroscienziatimentememoriadimenticareintelligenza