CuriositàDonne, gli uomini soffrono realmente di più per l'influenza

10/02/2018 - 14h

Dovresti prendere sul serio il tuo uomo la prossima volta che si lamenta di essere malato.

Gli scienziati hanno studiato e scoperto che "l'influenza dell'uomo" potrebbe effettivamente essere più delle "lamentele esagerate" degli uomini. Gli studi dimostrano che gli uomini hanno maggiori probabilità di soffrire e morire di sintomi influenzali rispetto alle donne anche quando sono affetti dagli stessi virus.

Kyle Sue, assistente professore di medicina di famiglia della Memorial University di Newfoundland in Canada, era determinato a scoprire la verità dietro gli uomini che manifestavano sintomi peggiori rispetto alle donne quando avevano l'influenza. Voleva scoprire se l'evoluzione dei generi poteva essere una ragione dietro questo comportamento innaturale.

"La ricerca indica che gli uomini hanno una risposta immunitaria più debole quando si tratta di comuni infezioni respiratorie virali e dell'influenza", ha detto Sue. "Questo è dimostrato dal fatto che gli uomini hanno sintomi peggiori, durano più a lungo, hanno maggiori probabilità di essere ricoverati in ospedale e più probabilità di morire".

I test condotti sui topi hanno suggerito che il testosterone potrebbe smorzare la risposta immunitaria all'influenza, mentre specifici ormoni sessuali femminili potrebbero potenziarla. Studi simili su un gruppo più piccolo di esseri umani hanno dimostrato che le cellule delle donne in pre-menopausa avevano  diverse risposte immunitarie al tipo di virus di raffreddore comune rispetto agli uomini nella stessa fascia di età. La differenza non è stata osservata quando le cellule degli uomini sono state confrontate con quelle dei coetanei femminili in post-menopausa.

Il Professor Sue ha aggiunto: "Stare sdraiati sul divano, non alzarsi dal letto o ricevere assistenza nelle attività della vita quotidiana potrebbe anche essere un comportamento evolutivo che protegge dai predatori."

"Un altro studio potenziale potrebbe esaminare se gli uomini con un sistema immunitario robusto hanno meno successo all'accoppiamento rispetto a quelli con un sistema immunitario più debole e un testosterone corrispondentemente più alto".

In altre parole, la colpa per l'influenza dell'uomo può essere trasferita alle donne che selezionano questi uomini come partner sessuali piuttosto che  uomini sani? 

Tuttavia, il dott. Sue chiarisce ulteriormente che è necessaria una ricerca di qualità superiore per approfondire altri aspetti dell'influenza dell'uomo "perché rimane incerto se le quantità virali, la risposta immunitaria, i sintomi e il tempo di recupero possano essere influenzati dalle condizioni ambientali. Immagino che il dipartimento richiederà anche ad una donna di condurre ricerche per concludere finalmente un fatto universalmente accettato riguardo alla verità dietro l'influenza dell'uomo".

Tags
Influenzauomorealescienza