Benessere1 mese prima di avere un infarto il tuo corpo ti da questi 8 segni

25/06/2018 - 14h

Il tuo corpo ti può mandare molti segnali di avvertimento. Ecco 8 segni che il tuo corpo ti dà un mese prima di avere un infarto:

1. Stanchezza

Una stanchezza fuori dal normale può essere un modo per il tuo corpo di avvertirti che qualcosa non va bene. E più di questo, potrebbe essere un segno che sei sull'orlo di un infarto. La fatica non è attribuita al tuo sforzo fisico e mentale, in quel caso. E la sensazione di disagio può peggiorare. Questo sintomo difficilmente può essere ignorato, perché diventa molto intenso mentre cerchi di fare le cose normali giorno dopo giorno.

2. Dolore all'addome

Secondo i medici, il dolore addominale è segnalato nel 50% dei casi d'infarto. Oltre al dolore nella regione dell'addome, può venire accompagnato da nausea e un grande disagio. Questi dolori addominali sono più legati a un imminente attacco cardiaco. Non possono essere curati. E così, vanno avanti e indietro secondo lo stress del corpo. Quindi è importante essere consapevoli dei segnali che il tuo corpo ti sta dando e cercare uno specialista per valutare il tuo caso.

3. Insonnia

I medici dicono che le donne, nel 40% dei casi, hanno difficoltà a dormire prima dell'attacco cardiaco. Pertanto, è importante indagare sull'origine della tua insonnia per prevenire un attacco di cuore. Sia svegliarsi prima del solito sia avere difficoltà a dormire possono essere i primi sintomi di un attacco di cuore.

4. Difficoltà a respirare

Sia gli uomini che le donne di solito presentano dispnea nel 40% dei casi come avvertimento di un attacco di cuore. La dispnea non è altro che la difficoltà di fare un respiro profondo o anche la sensazione di mancanza di respiro. Comunemente questo sintomo è accompagnato da vertigini causate dalla mancanza di ossigenazione nel cervello.

5. Perdita di capelli

Di solito gli uomini con più di 50 anni hanno più probabilità di avere questo sintomo, che non dovrebbe essere ignorato in alcun modo, in quanto è visibilmente facile da identificare. Inoltre, le donne possono anche essere colpite dalla caduta dei capelli. Ciò che comunemente genera questo sintomo è l'eccesso di cortisolo, ormone legato allo stress, e che può causare la perdita di capelli.

6. Battiti irregolari

Questo sintomo merita molta attenzione, dal momento che sappiamo che qualsiasi stimolo che accade esternamente può portare a battiti cardiaci irregolari. Questo sintomo, in particolare per le donne, è associato ad ansia e attacchi di panico. Consultare un medico per diagnosticare questo problema.

7. Sudorazione

La traspirazione eccessiva e incontrollata in qualsiasi parte della giornata e senza motivo apparente è anche motivo di preoccupazione. Questo perché può essere presto un chiaro segno di infarto. Ancora una volta, le donne sono più comunemente colpite da questo sintomo. E, per molte volte, è scambiato per un sintomo della menopausa.

8. Dolore al petto

Naturalmente i dolori al petto possono avere diverse giustificazioni, ma l'infarto comporta anche tensione e bruciore al petto. Per questi sintomi, sono gli uomini che devono stare attenti, in quanto colpiscono solo il 30% delle donne. Sia il forte dolore, che la sensazione di bruciore e i punti di sutura nel petto possono irradiarsi dal braccio sinistro.

Tags
benesseresaluti.sintomisegniinfartocorpo